Rimini sottovoce, di Alberto Cristofano
  Capodanno buio
 
In tutte le edizioni della notte del capodanno riminese, la tivù oltre alle luci del Grand Hotel ed agli spettatori in piedi (o sugli alberi) del Parco Fellini, non ha mostrato altro.
Quando invece la Rai trasmette dal Tirreno, incontra amministratori che impongono spot pubblicitari delle zone interessate all'evento. Per cui siamo informati anche del suo contorno geografico e culturale. Da Rimini, invece nulla. Mai una volta che sia stata mostrata una sequenza girata al tempio di Sigismondo Pandolfo Malatesti.
 
  Aujourd'hui sont déjà 78118 visitatori (171824 hits) Ici!  
 
Ce site web a été créé gratuitement avec Ma-page.fr. Tu veux aussi ton propre site web ?
S'inscrire gratuitement